IL NOTAIO. Dalla tua parte, sopra le parti

L’Archivio Notarile

Gli archivi notarili distrettuali sono gli uffici operativi del Ministero della Giustizia – Dipartimento affari di giustizia – ed hanno sede, per espresso dettato di legge, in ogni capoluogo di distretto notarile. Attualmente, ad essi sono demandati:

compiti archivistici: conservano per un centennio tutti gli atti dei notai cessati dall’esercizio ed altri atti attinenti all’attività negoziale oltre alle copie per la registrazione trasmesse dagli uffici del registro;
attività di controllo sulla pubblica funzione notarile: gli atti dei notai vengono sottoposti, con cadenza biennale, ad ispezione ordinaria mentre i repertori vengono sistematicamente controllati attraverso le copie che mensilmente i notai depositano in archivio; in casi eccezionali, gli atti vengono sottoposti ad ispezione straordinaria;
attività di certificazione: rilasciano le copie degli atti conservati;
funzioni notarili relativamente agli atti depositati in archivio: pubblicazioni di testamenti, restituzioni di testamenti e di altri documenti; regolarizzazione degli atti dei notai cessati dall’esercizio;
funzioni amministrative e contabili: amministrano il personale, riscuotono proventi e tasse, provvedono alla liquidazione, ordinazione e pagamento delle spese per forniture e somministrazioni necessarie all’andamento dell’ufficio, gestiscono il patrimonio immobiliare dell’Amministrazione.

ARCHIVIO NOTARILE DISTRETTUALE DI COMO
22100 Como – Via Bossi, 8 Tel. e Fax. 031.271.485
e-mail: archivionotarile.como@giustizia.it

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 con servizio di cassa
Martedì mercoledì e giovedì dalle 14.00 alle 14.40 senza servizio di cassa
Ultimo giorno lavorativo del mese dalle 8.30 alle 10.30 con servizio di cassa