IL NOTAIO. Dalla tua parte, sopra le parti

La Legge n. 4 promulgata l’11 gennaio 2018, con il nuovo art. 463 bis c.c., in vigore dal 16 febbraio 2018, disciplina il nuovo istituto della sospensione dalla successione, in particolare in presenza di crimini domestici.

A tutela degli orfani di vittime di crimini domestici, vengono sospesi dalla successione: il coniuge, anche legalmente separato, la parte dell’unione civile, i figli, i fratelli e le sorelle indagati per omicidio volontario o tentato.

In caso di condanna il responsabile è escluso dalla successione.